AMBIENTE: “ESITO DEI CONTROLLI EFFETTUATI DA ARPA RELATIVAMENTE A PRESUNTI SVERSAMENTI SUL TEVERE DA PARTE DELLA DISTILLERIA DI PONTE VALLECEPPI”

ponte di p.palleceppi

ponte di p.palleceppi(Acs) Perugia, 13 novembre 2018 – Il consigliere regionale Carla Casciari (Pd) annuncia la presentazione di una interrogazione alla Giunta per sapere “le risultanze dei controlli effettuati dall’Agenzia regionale per l’ambiente (Arpa) relativamente a presunti sversamenti degli ultimi giorni sul Tevere da parte della  distilleria di Ponte Valleceppi”.

Casciari spiega che l’azienda titolare dell’impianto in questione è stata più volte, nel corso degli anni, oggetto di attenzione da parte di Regione, Arpa, Provincia di Perugia, Comune di Perugia e cittadini attraverso i Comitati poiché il settore in cui opera, quello della produzione di distillati ed alcol etilico, risulta essere potenzialmente rischioso se non svolto secondo la stretta osservanza di leggi e norme a tutela dell’ambiente e delle popolazioni residenti limitrofe”.

“La Distilleria – ricorda Casciari – è frequentemente oggetto di controlli da parte delle autorità competenti (Arpa, Vigili, Carabinieri, etc.) e tali controlli vengono spesso effettuati su richiesta dei cittadini e Comitati attraverso segnalazioni tempestive e puntuali”.

Casciari, infine, “auspicando che non vi siano stati danni ambientali derivanti da inquinamento delle acque del fiume Tevere”, spiega che la sua interrogazione nasce da quanto appreso dalla stampa negli ultimi giorni, e cioè dalla segnalazione da parte dei cittadini di presunti sversamenti nei pressi della distilleria in questione”, non mancando di evidenziare che Arpa avrebbe effettuato i controlli recandosi in loco al momento dello sversamento. RED/as

Leave a Reply