EX-FCU: “UNA NUOVA VITA PER L’INFRASTRUTTURA FERROVIARIA”

20180910_155123

20180910_155123(Acs) Perugia, 10 settembre 2018 – “Con la riconsegna avvenuta questa mattina dell’infrastruttura ferroviaria ex Fcu si apre una nuova prospettiva per la mobilità dell’area nord della città di Perugia e per l’Umbria intera”. Così il consigliere regionale Carla Casciari (Pd) che ha partecipato questa mattina al viaggio inaugurale nella tratta Umbertide –Ponte San Giovanni.

 

Per Casciari “l’impegno finanziario e politico messo in campo dalla Regione Umbria, grazie alla collaborazione col partner Rfi, ha permesso l’ultimazione dei lavori nei tempi previsti e la riconsegna di una linea ferroviaria completamente ristrutturata e adeguata con gli standard di sicurezza nazionali. Grazie agli investimenti realizzati, l’area nord dell’Umbria non avrà solo una ferrovia regionale rinnovata, ma anche treni che potranno facilmente connettersi alle linee nazionali di Rfi, aprendo anche  nuovi ed importanti collegamenti trans regionali, in primis con Roma passando per Terni. Ora – aggiunge – mi auguro che i Comuni interessati, a cominciare da quello di Perugia, integrino i propri Piani urbani della mobilità sostenibile con il servizio su ferro, quale ulteriore mezzo di trasporto pubblico per i cittadini residenti e pendolari”.

 

“Infine – conclude Casciari – rispetto alle polemiche degli ultimi giorni relative allo slittamento della riapertura dell’esercizio imposta dall’Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria, ritengo che le verifiche richieste mostreranno la competenza e l’efficienza con le quali gli organi tecnici hanno eseguito le opere di ammodernamento e riqualificazione della linea ferroviaria. Gli interventi realizzati consentiranno all’Umbria di essere la prima regione italiana ad essersi dotata di un’infrastruttura regionale adeguata ai nuovi parametri di sicurezza”. RED/dmb

Leave a Reply