GIORNATA DELLA MEMORIA PER LE VITTIME DELLE MAFIE: “TENERE ALTO IL NOSTRO IMPEGNO A FAVORE DELLA LEGALITÀ”

Carla Casciari

Carla Casciari(Acs) Perugia, 20 marzo 2018 – “È necessario ricordare le vittime innocenti della criminalità per gettare i semi di una nuova speranza e per rinnovare l’importanza della verità e della giustizia sociale”. È quanto dichiara il consigliere regionale Carla Casciari (Pd) alla vigilia della 23esima ‘Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie’, istituita per il 21 marzo.

“La Regione Umbria – prosegue Casciari – nel 2010 ha approvato all’unanimità la proposta di legge per istituire questa giornata intervenendo nei settori dell’educazione alla legalità, della prevenzione e della lotta contro la criminalità organizzata e della sensibilizzazione della società civile. Nel marzo 2017, con voto unanime della Camera dei Deputati, è stata approvata una legge nazionale in tal senso”.

“L’Umbria – sottolinea Casciari – richiama interessi economici di organizzazioni criminali che cercano di investire nei nostri territori e nelle nostre attività produttive, come ricordato anche dal Procuratore Generale di Perugia, Fausto Cardella, in occasione dell’inaugurazione dell’ultimo anno giudiziario. Come commissario della Commissione d’inchiesta ‘Analisi e studi su criminalità organizzata, infiltrazioni mafiose, tossico-dipendenze, sicurezza e qualità della vita’ agirò in tutte le sedi possibili per tenere alta la guardia, in modo speciale ora che con la ricostruzione post terremoto l’Umbria può diventare una terra ancora più appetibile. Impegno prioritario della politica – conclude Casciari – è di contrastare l’infiltrazione delle organizzazioni criminali contribuendo anche a realizzare un contesto di legalità che renda sempre più difficile il loro diffondersi”. RED/dmb

Leave a Reply