Ikea: “Il centrodestra si è sfilato sulla votazione della mozione sulla viabilità per Ikea”

download

downloadPerugia, 24 settembre 2018 – “Abbiamo presentato oggi una mozione che impegnasse la Regione a farsi parte attiva presso Il Comune affinché con Anas e Governo si trovasse una soluzione alla viabilità della zona in cui sorgerà il nuovo complesso Ikea a Collestrada. Abbiamo tentato per quasi tutto il pomeriggio di trovare una formulazione che potesse essere condivisa anche dal centrodestra, che però ha infine preferito abbandonare l’aula con i gruppi di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega”. Così in una nota Giacomo Leonelli, Carla Casciari, Marco Vinicio Guasticchi e Attilio Solinas, firmatari della mozione.
“Ad oggi – proseguono i quattro consiglieri – il Comune di Perugia, nonostante la richiesta di un minimo di partecipazione sul territorio, sta procedendo con l’approvazione dei primi atti propedeutici al nuovo insediamento commerciale della multinazionale svedese, pur avendo piena consapevolezza che per la viabilità da e per Perugia nel tratto che parte da Ponte San Giovanni, già ora nodo critico per la viabilità regionale, non si prevedono interventi né sul versante raddoppio della rampa di accesso all’acropoli né su quello del cosiddetto Nodo di Perugia”.
“Il nostro tentativo di giungere ad una soluzione condivisa almeno per votare l’atto di indirizzo che abbiamo presentato – concludono Leonelli, Casciari, Guasticchi e Solinas – ha incontrato una serie distinguo, probabilmente dettati da diktat nazionali o da palazzo dei Priori, da parte dei consiglieri di Forza Italia e Fratelli d’Italia, con la Lega che ha anch’essa preferito disertare l’aula. Questo da un lato ci dispiace, ma dall’altro ci preoccupa, tenuto conto della complessità del progetto e delle ricadute in particolare sulla viabilità, che si troverà a gestire la maggioranza di centrodestra in Comune.”

Leave a Reply